Dalla relazione sul Bilancio preventivo per il 2010 svolta da Enrico Panini al Comitato Direttivo nella sessione del 21 dicembre 2009

“Soffermo a questo punto l’attenzione del Direttivo su alcuni importanti risultati raggiunti dal portale della CGIL che ha debuttato – come ricorderete - il 15 marzo. A quella data abbiamo azzerato tutti i precedenti contatti cambiando host, quindi abbiamo ricominciato da zero. Dal 1° di maggio, data di attivazione del contatore di Google, a sabato 19 dicembre registriamo 1.828.108 visite; 682.244 visitatori unici; 4.334.335 pagine consultate.

Il 52% dei nostri visitatori arriva direttamente, cioè ha in memoria nell’elenco dei preferiti l’indirizzo del nostro portale; il 10% arriva dai siti della nostra rete, in risalto per numero di accessi che convogliano al portale CGIL sono FLC e FIOM. Il 37% circa dei nostri visitatori arriva con i motori di ricerca il ché significa che il nostro posizionamento negli indici di ricerca è buono e sta crescendo, la parte del leone fra i motori di ricerca la fa Google con 580.000 visite che rappresentano il 61% delle visite nuove.

Fra le pagine più  visitate i contratti, le notizie, la rassegna stampa e la storia della CGIL. Molti giornali hanno cominciato a consultare costantemente al sito il che è indice di autorevolezza e di professionalità della redazione.

Venerdì scorso abbiamo, infine, raggiunto gli oltre 1.000 iscritti on line in poco più di tre mesi ed anche questo è un risultato positivo.

I risultati sono lusinghieri se pensate che, fra ottobre 2008 e marzo 2009, abbiamo assemblato 12 diversi siti, che siamo ripartiti da zero con i collegamenti, che abbiamo riassemblato ed unificato – anche graficamente - oltre 40.000 file. La redazione del portale gestisce anche l’intranet (con oltre 3.000 password attribuite) che è riservato al gruppo dirigente; la newsletter settimanale on line della CGIL che “tira” circa 35.000 copie; la presenza su quattro social network che implica ore di lavoro giornaliero ricambiate da un pubblico ormai vastissimo; l’interattività di Iocgil; il Taccuino, la nostra newsletter quotidiana che da gennaio cambierà veste grafica, uno strumento prezioso che a Venerdì scorso aveva trasmesso ben 1.193 notizie alle nostre strutture nel solo 2009.”.

© CGIL 2015 | Credits | Privacy