Lo sciopero in Europa

10/02/2012

“Lo sciopero in Europa. Complessità delle fonti ed effettività”, prefatore Fabrizio Solari, è il titolo di un volume che raccoglie gli atti di una ricerca, promossa dalla CGIL e realizzata con il finanziamento della Commissione Europea, sulla regolamentazione dello sciopero in nove paesi membri dell’Unione Europea: Bulgaria, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Polonia, Romania, Spagna, Svezia.

I rapporti nazionali sono stati elaborati dai professori universitari: Plamenka Markova, Bulgarian Academy of Sciences (Bulgaria); Antoine Lyon-Caen, Université de Paris Ouest, Nanterre, (Francia); Eva Kocher, Europa-Universität Viadrina, Frankfurt/Oder (Germania); Giuseppe Ferraro, Università degli Studi di Napoli «FedericoII». (Italia); Andrzej Swiatkowski, Jagiellonian University, Cracovia (Polonia); Keith Ewing, King’s College London (Regno Unito); Antonio Baylos Grau, Universidad de Castilla, La Mancha (Spagna); Laura Carlson, Stockholm University (Svezia). Completa il volume un saggio di Carmen La Macchia dedicato alla comparazione tra i diversi sistemi nazionali.

I rapporti nazionali e il saggio esaminano anche le conseguenze delle sentenze Viking e Laval, descrivono le profonde differenze tra i diversi sistemi nazionali di relazioni industriali e soprattutto rivelano preoccupanti fattori di sperequazione nel processo di integrazione europeo. Le regolamentazioni nazionali dell’esercizio dello sciopero sono, infatti, assai differenziate soprattutto nella garanzia di intensità dell’efficacia dell’azione collettiva. In molti paesi l’adesione ai principi fissati nelle carte internazionali ed europee è fittizia e mancano adeguati strumenti di controllo sulla effettività della tutela.

Il volume pubblicato dalla casa editrice Ediesse può essere richiesto inviando una mail all’indirizzo: dirittosciopero@cgil.it


Classificazione:
[Diritto di sciopero] 


«ottobre 2017»
»lumamegivesado
>2526272829301
>2345678
>9101112131415
>16171819202122
>23242526272829
>303112345
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy