CGIL: il Segretario Generale, Camusso conclude questa sera la festa nazionale dei giovani

10/07/2012 Giunge alla sua terza edizione la festa nazionale dei giovani della CGIL che quest'anno si terrà a Paestum dal 12 al 14 luglio. A concludere l'iniziativa, sabato alle ore 21, sarà il Segretario Generale della CGIL, Susanna Camusso
» Dalle ore 21 diretta audio/video da Paestum
» Pagina Speciale - Programma » Disoccupazione giovanile: dati a confronto

Con lo slogan 'Domani è un altro mondo. Rappresentiamo il cambiamento', si conclude questa sera (14 luglio) la terza edizione della festa nazionale dei giovani della CGIL che quest'anno si è svolta presso l'area archeologica di Paestum, Salerno, dal 12 al 14 luglio. A concludere l'iniziativa, questa sera alle ore 21, sarà Susanna Camusso che insieme a Gianni Pittella (Vicepresidente Parlamento Europeo), Roberto Petrini (scrittore e giornalista 'La Repubblica'), Jacopo Rosatelli (Università Autonoma di Madrid), parteciperà al confronto: 'Crisi del'Euro o crisi dell'Europa?'.

Tre intense giornate di dibattito, promosse dai giovani della CGIL, sui principali temi d'attualità: come ricomporre il lavoro e combattere la precarietà, le nuove frontiere della contrattazione, il modello di sviluppo e la lotta alla disoccupazione giovanile, nuove generazioni e diritti di cittadinanza e tanto altro ancora.

Due i confronti che apriranno la prima giornata di festa. Nel pomeriggio Vincenzo Scudiere (CGIL Nazionale), Carla Cantone (SPI CGIL), Filomena Trizio (NIdiL CGIL), Alessandro Coppola (scrittore e ricercatore), Mauro Casola (Responsabile Politiche giovanili CGIL Campania), affronteranno la questione di come sindacalizzare i giovani precari. Alle 21 il sindacato si confronterà con il mondo della politica nel corso dibattito 'Antipolitica o domanda di nuova politica?' al quale parteciperanno Stefano Fassina (Segreteria Nazionale PD), Cecilia D'Elia (Vicepresidente Provincia di Roma), Dino Amenduni (blogger), Ilaria Lani (CGIL Nazionale) e Mattia Diletti (Ricercatore Università La Sapienza).

Nella seconda giornata, alle ore 17.30, si svolgerà un ampio confronto tra i leader sindacali sulle frontiere della contrattazione e come essa può contribuire alla lotta contro la precarietà. A confronto Elena Lattuada (CGIL Nazionale), Walter Schiavella (FILLEA CGIL), Franco Martini (FILCAMS CGIL), Rossana Dettori (FP CGIL) e Emilio Miceli (SLC CGIL).



Classificazione:
[Politiche giovanili] 


«marzo 2017»
»lumamegivesado
>272812345
>6789101112
>13141516171819
>20212223242526
>272829303112
>3456789
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy