Crisi: CGIL, CIG supera mezzo miliardo di ore, garanzie su finanziamento deroga

05/07/2013

“L'andamento della cassa integrazione, ancora una volta sopra le 90 milioni di ore mese, che porta così il totale di ore richieste da inizio anno oltre il mezzo miliardo, dimostra l'urgenza di intervenire sul rifinanziamento degli ammortizzatori in deroga per dare garanzie alle centinaia di migliaia di lavoratrici e lavoratori che ne sono coinvolti”. E' quanto afferma il segretario confederale della CGIL, Elena Lattuada, in merito ai dati diffusi oggi dall'Inps sul ricorso alla CIG nel mese di giugno nel quale sono state complessivamente autorizzate 90,8 milioni di ore di cassa integrazione, tra interventi ordinari, straordinari e in deroga con una diminuzione del 4,9% rispetto ai 95,4 mln di giugno 2012, e un aumento dell'1,7% rispetto allo scorso mese di maggio (89,3 mln di ore).

“Il decreto di ieri, come abbiamo affermato, - prosegue la dirigente sindacale - è un fatto assolutamente dovuto ma di certo non sufficiente: abbiamo bisogno di mettere in sicurezza il sostegno al reddito per i lavoratori delle centinaia di aziende in crisi, così come dovremmo al più presto pianificare la programmazione per il prossimo anno. Ma soprattutto vanno accelerati da parte dell'Inps i pagamenti a quei lavoratori che da mesi sono in attesa”.

Infine, prosegue, “seppur doveroso e vitale" l'intervento sugli ammortizzatori in deroga "non può essere la via per determinare una prospettiva". Bisognerà quindi, spiega Lattuada "al più presto da un lato affrontare il tema di una riforma che renda il ricorso agli ammortizzatori davvero universale, dall'altro mettere in campo misure che rilancino la domanda interna, solo per questa via potrà ripartire la produzione. Da questo punto di vista - conclude Lattuada - c'è una sola scelta da fare, che si chiama redistribuzione del reddito, ovvero una riforma del fisco che alleggerisca il prelievo sul lavoro e sulle pensioni ”.


Classificazione:
[Ammortizzatori Sociali]  [Industria - PMI] 


«maggio 2017»
»lumamegivesado
>24252627282930
>1234567
>891011121314
>15161718192021
>22232425262728
>2930311234
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy