Povertà: CGIL, urgente strumento di contrasto ma serve tavolo confronto

18/09/2013 A fronte dell'insostenibile aumento delle persone e delle famiglie in condizione di povertà, la CGIL ribadisce la necessità di un confronto serio per la realizzazione di un provvedimento di carattere universale

La CGIL ritiene “urgente l'adozione di uno strumento di contrasto alla povertà, anche a fronte dell'insostenibile aumento, a causa della lunga e perdurante crisi, delle persone e delle famiglie in condizione di povertà assoluta e di povertà relativa”. Così il Segretario Confederale della CGIL, Vera Lamonica, commenta la proposta presentata oggi dal ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Enrico Giovannini, per la costruzione di un istituto nazionale di contrasto alla povertà (Sia - Sostegno per l'inclusione attiva).

La dirigente sindacale valuta che “l'intervento debba essere di carattere universale per chi è in condizione di povertà, che va definito come un livello essenziale, che la sua realizzazione preveda l'integrazione dei vari livelli istituzionali, dei servizi sociali, di inserimento lavorativo, di istruzione e formazione”. Inoltre, aggiunge Lamonica, “riteniamo positiva la centralità che si attribuisce alla funzione di monitoraggio dell'implementazione e dei risultati dell'intervento nonché allo scambio e alla integrazione dei sistemi informativi”.

Il Segretario Confederale della CGIL esprime però “forte preoccupazione per le modalità di reperimento delle risorse: non può essere 'una partita di giro' tra i fondi (pochi) destinati al sociale. Sono necessari investimenti adeguati che ne garantiscano la funzionalità a regime e un segnale forte a partire dalla prossima legge di bilancio. Un provvedimento così rilevante e complesso ha bisogno di un confronto serio con il sindacato e tutti i soggetti interessati, perciò - conclude Lamonica - chiediamo che si apra subito uno specifico tavolo di confronto”.


Classificazione:
[Povertà] 


«marzo 2017»
»lumamegivesado
>272812345
>6789101112
>13141516171819
>20212223242526
>272829303112
>3456789
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy