Legalità: al via Carovana Internazionale Antimafie "Le periferie al centro"

09/06/2015 Da giugno a novembre il viaggio di Arci, Libera, Avviso Pubblico, Cgil, Cisl e Uil

"Continua anche quest'anno il nostro viaggio con la Carovana Antimafie, in un impegno collettivo contro la criminalità organizzata, la corruzione e il malaffare: veri e propri cancri che minano il presente e il futuro del nostro Paese". Così Gianna Fracassi, segretario confederale della Cgil, annuncia la partecipazione del sindacato di corso d'Italia alla Carovana Internazionale Antimafie promossa insieme a Arci, Libera, Avviso Pubblico, Cisl e Uil. L'edizione 2015 è stata presentata oggi in conferenza stampa a Reggio Calabria, prima tappa del viaggio che da qui a novembre attraverserà tutta la penisola e arriverà anche all'estero, con lo slogan "Le periferie al centro".

"Andremo nelle periferie - spiega la dirigente sindacale - per raccogliere testimonianze e raccontare i disagi sociali, le inquietudini, ma anche le buone pratiche che, ancora e nonostante la disattenzione della politica, sono impegno quotidiano della parte migliore della nostra società civile". "Promuovere le periferie - conclude Fracassi - per riannodare i fili di una società spezzata, che chiede legalità e giustizia sociale".


Classificazione:
[Legalità e sicurezza] 


«agosto 2017»
»lumamegivesado
>31123456
>78910111213
>14151617181920
>21222324252627
>28293031123
>45678910
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy