L’attività della Commissione di garanzia sulla legge di disciplina dello sciopero nell’anno 2014

03/07/2015

Il 1° luglio 2015 il Presidente della Commissione di garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali ha presentato la relazione annuale sull'attività della Commissione relativa al 2014.

Nel 2014 sono stati indetti 2084 azioni di sciopero, si registra, dunque, una riduzione delle astensione del 10,86%, rispetto al 2013, anno in cui si contano 2338 proclamazioni.

Rilevante, ai fini dell'impatto sull'utenza, non è il dato delle proclamazioni di sciopero bensì il dato degli scioperi effettuati il quale ammonta a 1233 nel 2014. Ad eccezione di 15 scioperi generali, intendendosi per tali anche quelli che hanno incidenza solo con riferimento ad un settore: trasporti, pubblico impiego….il restante numero di scioperi effettuati nel 2014, concentrati nei settori dell’igiene ambientale (316) e nel trasporto pubblico locale (331), è di tipo microsettoriale, e territorialmente circoscritto, non  incide, dunque, sulla generalità dei cittadini né insiste sulla medesima utenza.

Solo per 40 azioni di sciopero su 1233 totali la Commissione ha aperto il procedimento di valutazione delle eventuali violazioni della l.n.146/90, ben 19 sono state le archiviazioni e solo per 16 azioni di sciopero sono state irrogate le sanzioni. La legge n.146/90 offre, dunque, una tutela più che soddisfacente dei diritti degli utenti del servizio pubblico.


Classificazione:
[Diritto di sciopero]  [Commissione di Garanzia] 


«settembre 2017»
»lumamegivesado
>28293031123
>45678910
>11121314151617
>18192021222324
>2526272829301
>2345678
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy