P.A.: Cgil, nella riforma positivo emendamento per lavoratori disabili

20/07/2015

 “Un ottimo strumento, utile per l'accesso e l'integrazione nel mondo del lavoro delle persone con disabilità”. Così il Coordinamento nazionale politiche per la disabilità Cgil commenta l'emendamento alla riforma della Pubblica amministrazione approvato alla Camera e sostenuto fortemente dalla deputata Pd, Chiara Gribaudo, che introduce per la prima volta nei settori pubblici la Consulta per i lavoratori disabili.

“Uno strumento utile per l'inclusione lavorativa dei disabili grazie ai piani di azione mirati, che coinvolgono attivamente le amministrazioni pubbliche, i sindacati e le associazioni di categoria”, dichiara Nina Daita, responsabile nazionale del Coordinamento disabili Cgil. “Questo è un passo in avanti importante sulla cui attuazione vigileremo, tanto più - spiega in conclusione Daita - in un momento in cui il governo attraverso i decreti attuativi del Jobs Act sta cercando di stravolgere la legge sul collocamento obbligatorio, rendendo l'inserimento lavorativo più complicato e riducendo i diritti per le persone con disabilità gravi”.


Classificazione:
[Disabilità] 


«agosto 2017»
»lumamegivesado
>31123456
>78910111213
>14151617181920
>21222324252627
>28293031123
>45678910
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy