Cgil: sabato 5 settembre a Roma attivo giovani con Camusso

05/09/2015 Sabato attivo nazionale a Roma, conclude Camusso » Programma

Si è aperta giovedì 3 settembre la sesta edizione della  festa dei giovani della Cgil 'LAB, le generazioni dei 1000 lavori si organizzano'. Dopo un pomeriggio dedicato a workshop, seminari e approfondimenti la prima serata si è conclusa con un dibattito dedicato ai temi della legalità 'Le generazioni della legalità si organizzano', presso la spiaggia Libera S.P.Q.R. un presidio di legalità in un territorio coinvolto dall'inchiesta Mafia Capitale. (FOTO)

Nella seconda giornata di venerdì 4 settembre, si è discusso di 'democrazia, rappresentanza, partecipazione: le strade per un nuovo statuto e una contrattazione inclusiva' con il segretario confederale della Cgil, Serena Sorrentino. Dalle 17.30 alle 19.00 si è tenuta un'assemblea con il segretario confederale, Nino Baseotto. Ad animare la serata dalle ore 21, presso il parco Canale dello Stagno, in via dei Pescatori 71 è stato il dibattito 'Europa: ieri, oggi. E domani?'.

A conclusione delle due giornate, sabato 5 settembre (ore 10, Centro Congressi Frentani, Roma), seguirà l'attivo nazionale di chiusura del percorso GIOVANinLAB. L'iniziativa si propone di raccogliere le esperienze e le proposte elaborate nel corso degli undici attivi svolti nei territori nel mese di giugno, insieme alle istanze emerse durante la due giorni di festa e proiettarle verso la conferenza d'Organizzazione del sindacato di Corso d'Italia, prevista per il 17 e 18 settembre prossimi. All'attivo parteciperà il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.


Classificazione:
[Politiche giovanili] 


«marzo 2017»
»lumamegivesado
>272812345
>6789101112
>13141516171819
>20212223242526
>272829303112
>3456789
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy