Politiche abitative newsletter numero 17/2015

21/09/2015 Pubblichiamo Politiche abitative newsletter n° 17/2015, periodico di informazione ed approfondimento su: "Politiche dell'abitare e abitare e sostenibile", curato dall'Area della Contrattazione sociale - Politiche abitative - CGIL nazionale in collaborazione con il Centro Studi FILLEA nazionale

Pubblichiamo Politiche abitative newsletter n° 17/2015, periodico di informazione ed approfondimento su: "Politiche dell'abitare e abitare e sostenibile", curato dall'Area della Contrattazione sociale - Politiche abitative  - CGIL nazionale in collaborazione con il Centro Studi FILLEA nazionale.

In questo numero


■ La prossima legge di Stabilità, come dichiarato dal Presidente del Consiglio, sarà di di circa 27 miliardi di euro e “il taglio alla  tassazione sulla casa vale solo 3,5 mld”. In difesa della decisione di eliminare Tasi e Imu nel 2016, Renzi ha sottolineato che il Catasto “non è aggiornato quindi è impossibile trovare modalità per capire davvero la realtà delle situazioni. L'abolizione della tassa sulla prima casa, oltre ad apparire, qualora generalizzata, iniqua e certamente a favore dei redditi più alti e dei possessori di immobili di maggior pregio, nasconde anche una insidia non da poco: la Tasi a carico degli inquilini in affitto, che ad oggi concorrono con una quota dal 10 al 30% stabilita dai singoli Comuni . Il ministro Padoan ha assicurato che la Tasi "verrà eliminata sia per i possessori sia per i detentori dell'immobile, evitando disparità tra i contribuenti". Anche il ministro Delrio ha ribadito che la casa è al centro delle politiche di questo Governo, sottolineando che nel settore immobiliare si comincia a essere positivi ma senza grosse evidenze nei numeri.  L’obiettivo è quello di far ripartire il mercato immobiliare, vero potenziale volano dell’intera economia nazionale, in forte difficoltà dopo la crisi. Uno dei punti su cui si intende spingere nel settore casa è quello della semplificazione fiscale. L’ambizione è infine quella di ridurre il carico fiscale sugli immobili..

■ Risparmio energetico: il progetto europeo BuildHEAT per l'efficienza energetica dei condomìni, coordinato dall'Eurac, ha l'obiettivo di ridurre i consumi energetici degli edifici residenziali fino all'80%. L’Enea ha presentato i risultati del progetto Odyssee-Mure: l’Unione adotta una banca dati unica per 28 Paesi membri più la Norvegia.

Sulle detrazioni fiscali l'idea del Ministro delle Infrastrutture  Delrio non è soltanto quella di stabilizzare la misura per tutto il 2016, ma anche di allargarne il raggio applicativo (con particolare riferimento ai beneficiari): punti cardine di questo ampliamento sono edilizia pubblica e a giovani che vanno in affitto (per il connesso bonus mobili); ecobonus per i condomini con lo strumento delle Esco puntando non al singolo appartamento ma direttamente ai condomìni. E' stata pubblicata la norma UNI 11235:2015 ”Istruzioni per la progettazione, l'esecuzione, il controllo e la manutenzione di coperture a verde. I Cinquestelle propongono una detrazione del 65% peri tetti verdi

Certificazioni energetiche: interrogazione alla Camera. Realacci: “Superare le criticità e garantire efficacia e controllo nell’attestazione delle prestazioni energetiche degli edifici”: Il SIAPE includerà i dati relativi ad APE ed impianti termici: questi potranno essere consultati telematicamente sia dai cittadini sia da Regioni e Comuni.

Notizie

Politiche abitative. Tasse sulla casa: dichiarazioni del presidente del Consiglio sulla riforma della tassazione immobiliare, focus sulla tassazione in Europa; Mercato immobiliare; dichiarazioni del ministro delle Infrastrutture Delrio; Rigenerazione urbana: nuovo Manifesto “Progettare Città per le Persone”; Documento “Proposte per una politica di rigenerazione urbana e degli edifici” del Consiglio nazionale degli architetti e Legambiente - Notizie dai territori.

Abitare sostenibile - Risparmio energetico: Pubblicata norma UNI 11235; Progetto euro­peo per efficienza energetica dei condomìni; Ecobonus per condomini con lo strumento delle Esco; Certificazione energetica: Certificazioni low cost, interrogazione alla Camera; Il SIAPE includerà i dati relativi ad APE ed impianti termici; Pubblicate in italiano le prime quattro parti della UNI CEI EN 16247 per diagnosi energetiche - Notizie dai territori.

Studi e ricerche: Affitti per studenti universitari fuori sede (Guida Università 2015-2016 di Repubblica e il Censis); Andamento del mercato immobiliare (dati dell'ufficio studi Tecnocasa); Progetto Odyssee-Mure (risultati presentati da ENEA); Certificazione LEED per l'edilizia green (studio della rivista di settore ENR, Engineering News-Record).
Buone pratiche di innovazione sostenibile.


Allegati:
 Politiche_abitative_news_n.17_2015.pdf
Classificazione:
[Politiche abitative] 


«dicembre 2017»
»lumamegivesado
>27282930123
>45678910
>11121314151617
>18192021222324
>25262728293031
>1234567
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy