Legge regionale Lombardia su istruzione, formazione e lavoro

13/11/2015

La Regione Lombardia il 22 settembre scorso ha approvato una nuova legge su istruzione, formazione e lavoro. La legge è stata approvata con l'astensione di PD e M5stelle.

Obiettivo della legge è l'introduzione del modello duale nel sistema formativo regionale, anticipando così, con una propria legge, molti aspetti della sperimentazione nazionale promossa da questo anno formativo dal Ministero del lavoro e denominata “Azioni di accompagnamento, sviluppo e rafforzamento del sistema duale nell’ambito dell’Istruzione e Formazione Professionale”.

L’obiettivo, infatti, è lo stesso: costruire un canale formativo alternativo a quello scolastico, scelto dai giovani dopo la scuola media e realizzato in apprendistato o in alternanza duale già a partire da quindici anni.

Le attività sono finanziate attraverso il sistema della dote formativa e prevede che almeno il 5% degli studenti del terzo e quarto anno IeFP acquisisca qualifica e di diploma professionale in apprendistato.

L'integrazione tra scuola e lavoro è indicata come metodologia privilegiata di apprendimento delle competenze di base, tecnico professionali e trasversali per tutti gli studenti IeFP lombardi, anche nei percorsi realizzati sussidiariamente dalle scuole, a partire dal quindicesimo anno di età indipendentemente dall'anno di frequenza. Si appesantisce così il contrasto tra queste scelte e il vigente obbligo di istruzione fino a 16 anni.

La partecipazione delle Parti Sociali è prevista nel comitato interistituzionale per l'orientamento permanente ma non per le reti territoriali dell'apprendimento permanente.

Sono previsti interventi di sostegno all'internazionalizzazione e all'innovazione.

In allegato la Legge e le slides predisposte dalla CGIL Lombardia


Allegati:
 Legge_regione_lombardia.pdf
 Slides_Coordinamento_del_27.10.2015.pdf
Classificazione:
[Formazione e ricerca]  [Formazione al e nel lavoro] 


«giugno 2017»
»lumamegivesado
>2930311234
>567891011
>12131415161718
>19202122232425
>262728293012
>3456789
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy