Notizie

Ricerca in archivio


I risultati trovati sono: 592
05/02/2016 - Giuridica
Commento alla "Carta dei diritti universali del lavoro - nuovo Statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori"
L'Ufficio giuridico e vertenze CGIL nazionale ha coordinato un agile commentario alla "Carta dei diritti universali del lavoro - Nuovo statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori" che la nostra Organizzazione ha recentemente proposto all'attenzione del mondo politico-sindacale. La pubblicazione, che in questi giorni verrà data alle stampe e diffusa capillarmente nel territorio, vuole rappresentare un veloce strumento di consultazione dei contenuti della Carta per una più semplice comprensione dei testi normativi da parte dei nostri funzionari/delegati sindacali.
07/01/2016 - Giuridica
Report riunione gruppo CES “Legislazione del lavoro e del mercato interno” - Bruxelles, 5 dicembre 2015
Tra i temi affrontati nel corso della riunione del 5 dicembre u.s. spicca quello della definzione a livello europeo del concetto di “lavoratore” sulla base di un report informale della Commissione. Prosegue lo studio della CES sulle aziende di comodo. Tra le direttive in fase di revisione: la n. 91/533 (obbligo del datore di informare sulle condizioni contrattuali) e la n. 2014/67 (distacco transnazionale dei lavoratori). Al via la piattaforma europea sul lavoro sommerso. La Commissione ha presentato il Pacchetto Mercato Unico: le critiche della CES. In allegato il report sulla riunione a cura di Andrea Allamprese.
15/12/2015 - Giuridica
Shopping contrattuale nelle gare di appalto. Uno stop dal Consiglio di Stato e della Corte di Giustizia UE
Si avvertono i primi benefici effetti della sentenza della Corte costituzionale n. 51/2015 che ha legittimato la norma del 2007 che impone alle cooperative di attenersi ai livelli retributivi fissati dai CCNL firmati dalle OO.SS. più rappresentative. Il Consiglio di Stato, con sent. n. 4699 del 14 ottobre u.s., pone un argine allo shopping contrattuale nelle gare di appalto, censurando l’affidamento ad aziende che non applicano il CCNL firmato dalle OO.SS. più rappresentative. La Corte di giustizia UE, con una recentissima sentenza (17 novembre u.s., causa Regiopost), ha giudicato compatibile con il diritto dell’UE una normativa di un Land tedesco che impone alle imprese aggiudicatarie di un appalto standard salariali minimi fissati per legge. Riportiamo una prima nota di commento.
15/12/2015 - Giuridica
Digitalizzazione e diritto del lavoro - Sintesi dei lavori del seminario annuale della Rete Europea di Diritto del Lavoro (l'Aia 26 novembre 2015)
Nei giorni 26 e 27 novembre u.s. si è svolto all’Aia il seminario annuale dello European Labour Law Network (ELLN), che si è focalizzato sulle conseguenze che l’utilizzo delle nuove tecnologie determina sull’organizzazione del lavoro. Riportiamo una breve sintesi dei lavori curata da Silvia Borelli (Università di Ferrara), che ha partecipato al seminario per la CGIL nella delegazione della Confederazione europea dei sindacati.
07/10/2015 - Giuridica
Convegni RGL: 14 ottobre a Roma 'Subordinazione e autonomia dopo il d.lgs. 81/2015'
Mercoledì 14 ottobre a Roma si svolgerà la tavola rotonda propossa dalla RGL su “Subordinazione e autonomia dopo il d.lgs. 81/2015”
29/09/2015 - Giuridica
Prime note di commento al decreto legge n. 146/2015 su sciopero e beni culturali
Pubblichiamo due prime note di commento al decreto legge n. 146/2015 sui servizi pubblici essenziali approvato dal governo a seguito della nota vicenda dell'assemblea indetta dai lavoratori del Colosseo. I contributi sono del Prof. Vittorio Angiolini (Università di Milano) e del Prof. Giovanni Orlandini (Università di Siena)
foto giuridico 15/09/2015 - Giuridica
Reclamo collettivo n. 91/2013 (CGIL c. Italia) sulla violazione dei diritti delle donne che intendono accedere all'IVG ai sensi della Legge n. 194 e sulla violazione dei diritti dei medici non obiettori
Nelle prossime settimane il Comitato Europeo dei Diritti Sociali del Consiglio d'Europa sarà chiamato a decidere sul reclamo collettivo della Cgil, presentato circa tre anni fa e ancora pendente, contro il governo italiano sulla violazione dei diritti delle donne che intendono accedere all'interruzione di gravidanza (secondo le modalità previste dalla legge 194/78) e dei medici non obiettori di coscienza.
31/08/2015 - Giuridica
In ricordo di Giovanni Naccari
La CGIL esprime il più profondo cordoglio per la tragica scomparsa di Giovanni Naccari, già responsabile dell'Ufficio giuridico, tra i fondatori, assieme a Bruno Trentin, della Consulta giuridica del lavoro. Strenuo, tenace e appassionato sostenitore di politiche innovative a difesa dei diritti sociali, sarà ricordato a lungo per le sue capacità di coordinamento e di aggregazione culturale per un'organica politica del diritto a favore delle classi lavoratrici. La CGIL e l'Ufficio giuridico ricordano con commozione le sue doti di lealtà, generosità, profonda umanità e l'assoluta coerenza di pensiero e azione.
09/07/2015 - Giuridica
Primo commento sulla revisione dell'art. 4 dello Statuto sui controlli a distanza

09/07/2015 - Giuridica
Commento al d.lgs. n. 81/2015 su forme contrattuali e mansioni
Il d.lgs. 15 giugno 2015, n. 81, recante “Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni”, contiene una sorta di disciplina riepilogativa dei tipi contrattuali diversi dal lavoro subordinato a tempo indeterminato.
06/07/2015 - Giuridica
Riunione della Rete degli Uffici vertenze della CES - Bruxelles, giugno 2015
Nel mese di giugno si è svolta a Bruxelles la riunione semestrale della Rete degli uffici vertenze della Confederazione europea dei sindacati. Tra i temi all'ordine del giorno: le ultime vertenze davanti alla Corte di Giustizia Ue e alla Corte del Lavoro danese (Ryanair) e l'adesione dell'Unione alla Convenzione Europea dei Diritti Umani.
12/05/2015 - Giuridica
Presentata al Parlamento Europeo una proposta di Accordo Interistituzionale sulla Better Regulation. Le critiche della CES.

14/04/2015 - Giuridica
Corte costituzionale: importante sentenza sui minimi retributivi per i soci di cooperativa
E' costituzionalmente legittimo prevedere per legge che i minimi di trattamento economico per i soci di cooperativa non siano inferiori a quelli dettati dai contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentative a livello nazionale nella categoria (art. 7, c. 4, del dl 31 dicembre 2007, n. 248, conv. dall’art. 1, c. 1, l. 28 febbraio 2008, n. 31). La Corte costituzionale, con la sentenza n. 51/2015, ha quindi respinto la questione di legittimità costituzionale sollevata dal Tribunale di Lucca per violazione dell'articolo 39 della Costituzione
30/03/2015 - Giuridica
Contratto a tutele crescenti (Regole per l'uso da parte dei lavoratori)

04/03/2015 - Giuridica
Il JobsAct alla resa dei conti: operazione doping e danni permanenti di Luigi Mariucci

CGIL Palazzo 2 25/02/2015 - Giuridica
Primo commento al d.lgs. recante “disposizioni in materia di contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti”
In attesa della definitiva promulgazione, pubblichiamo una prima nota di commento allo schema di decreto legislativo in materia di contratto a tempo indeterminato “a tutele crescenti”
25/02/2015 - Giuridica
Lettera dell'Associazione Nazionale Giuristi Democratici al Presidente della Repubblica sul decreto in materia di contratto "a tutele crescenti"

scuola- libri 17/12/2014 - Giuridica
Progetto CGIL di formazione degli UVL sulla dimensione europea della tutela dei diritti fondamentali “Courts and Charters - Workers' rights and access to the European Courts and Charters”
Il Progetto “Courts and Charters” (www.courtsandcharters.eu), finanziato dall’Unione Europea, Direzione Generale Occupazione, Affari Sociali e Inclusione, volge positivamente al termine e proporrà i suoi risultati in occasione della Conferenza finale che si svolgerà a Bruxelles il 27 gennaio 2015 presso la sede della Confederazione Europea dei Sindacati.
05/12/2014 - Giuridica
I molteplici inganni del contratto a tutele crescenti

26/11/2014 - Giuridica
Precariato scolastico: per la Corte di Giustizia europea lo Stato Italiano non rispetta la normativa UE

25/11/2014 - Giuridica
Tavola rotonda RGL su 'Il danno nel diritto del lavoro: funzione risarcitoria e dissuasiva'

04/11/2014 - Giuridica
Contratto a tutele crescenti e disciplina dei licenziamenti: l’oscuro contenuto del d.d.l. delega n. 2660 del 2014

24/10/2014 - Giuridica
Presentata dalla CGIL la proposta di legge di iniziativa popolare sulla tutela dei lavoratori negli appalti.
Domani (25 ottobre) inizierà la raccolta delle firme.
23/10/2014 - Giuridica
I lavoratori ed il Jobs-Act: le proposte di tre Riviste

CGIL - manifestanti in corteo 23/10/2014 - Giuridica
Come aggiornare lo Statuto dei lavoratori ed estendere i diritti: la strada della Costituzione
"Lavoro, dignità, uguaglianza per cambiare l'Italia" è lo slogan della prossima grande manifestazione della CGIL che si svolgerà a Roma il prossimo 25 ottobre. Non a caso queste parole, questi altissimi principi regolatori, sono scolpiti a chiare lettere nei primi tre articoli della nostra Costituzione. Una Costituzione che qualcuno vorrebbe depotenziare e relegare a semplice regola programmatica. La CGIL si oppone da sempre a questa visione riduttiva della nostra Carta fondamentale. A tale proposito pubblichiamo un articolo dell'Ufficio giuridico e vertenze apparso su "Rassegna sindacale" n. 36 del 9-15 ottobre 2014 che, partendo proprio dalla Costituzione, delinea i caratteri di una ormai improrogabile estensione dei diritti.
Seleziona la pagina: 12345678910...

Opzioni di ricerca
Parole chiave:
Anno:


Area:
Tema:
Sezione:

© CGIL 2015 | Credits | Privacy