Sicurezza sul lavoro: un impegno concreto da parte dei sindacati
Prosegue la raccolta fondi per borse di studio a orfani di vittime sul lavoro

30/05/2009 Prosegue la raccolta fondi per borse di studio a orfani di vittime sul lavoro

“Il mondo che vorrei”, oltre ad aver accompagnato il concertone del Primo maggio, è anche il titolo della raccolta fondi promossa dall'Associazione Isi Onlus di CGIL, CISL e UIL e finalizzata all'istituzione di borse di studio destinate agli orfani delle vittime dei morti sul lavoro. Il progetto comprende 4 tipologie di borse di studio: mille euro per gli studenti delle scuole primarie, 1.500 euro per quelli delle secondarie di primo grado, 2mila euro per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e 3.500 euro per gli studenti universitari.
 

Per le donazioni a sostegno della campagna di raccolta fondi è possibile effettuare un versamento sul conto corrente postale n. 95999694 intestato a “ISI Onlus” – Via di Santa Teresa, 23 – 00198 – Roma, oppure fare un bonifico bancario al Conto corrente UGF Banca: n.conto 152009 – IBAN IT87 X031 2703 206C C230 0152 009 - intestato a ISI Onlus.

Inoltre è possibile scaricare il bando di partecipazione sul sito www.ilmondochevorrei.org

Clicca qui per visualizzare la locandina dell'iniziativa




«novembre 2019»
»lumamegivesado
>28293031123
>45678910
>11121314151617
>18192021222324
>2526272829301
>2345678
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy