ENI annuncia la chiusura del petrolchimico di Porto Torres. CGIL CISL e UIL Sardegna chiedono l'immediata sospensione della decisione ENI di chiudere cracking Porto Torres e annunciano azioni di lotta più dure. FILCEM-CGIL, irresponsabile provocazione

08/07/2009

Sospensione immediata della decisioni ENI di chiudere per due mesi l'impianto cracking a Porto Torres, convocazione della Regione e dei Sindacati a Palazzo Chigi per discutere della crisi della chimica in Sardegna. Sono le richieste di CGIL, CISL e UIL della Sardegna, che il giorno dopo l'annuncio della chiusura dell'impianto del petrolchimico di Porto Torres hanno tenuto una conferenza stampa nella quale hanno anche chiesto un "segnale forte alle istituzioni sarde verso il Governo perché intervenga su ENI e perché si riprenda l'intesa istituzionale di programma".

I tre sindacati, con il Segretario Generale della CISL, Mario Medde, ed i segretari regionali della CGIL, Piero Cossu, e della UIL, Rinaldo Mereu, hanno anche annunciato "l'inasprirsi della protesta di venerdì 10 luglio, giorno dello sciopero generale. Se poi, entro l'inizio della settimana prossima non vi saranno risposte adeguate, e non solo la mera sospensione della decisione ENI, intensificheremo le azioni di lotta che avranno carettere ancora più straordinario dello sciopero generale del 10 luglio".

A commentare duramente è anche il  Segretario Generale della FILCEM-CGIL Alberto Morselli “Così si abbandona una Regione e si affossa la chimica”. “Più che una proposta – accusa il leader sindacale – è una vera e propria provocazione da rispedire al mittente, che non tiene in alcun conto le indicazioni del ministro dello Sviluppo Economico che, al contrario, chiedeva di ripartire dagli accordi di programma”. “Allo sciopero generale dell'industria sarda del prossimo 10 luglio – conclude Morselli - si aggiunge, oltre al governo nazionale inadempiente, un convitato di pietra, l'Eni, a cui i lavoratori sapranno dare la risposta che merita”.




«giugno 2019»
»lumamegivesado
>272829303112
>3456789
>10111213141516
>17181920212223
>24252627282930
>1234567
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy