150° Unità d'Italia: la CGIL promuove borsa di studio per ricercatori

18/02/2011 Scopo dell'iniziativa è il finanziamento di ricerche sulla storia del movimento operaio e sindacale dall’Unità d’Italia ai giorni nostri » Bando di concorso

La Segreteria nazionale della CGIL, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, promuove una borsa di studio del valore di 5.000 euro lordi finalizzata a ricerche sulla storia del movimento operaio e sindacale dall’Unità d’Italia ad oggi.

Secondo il regolamento redatto, per la partecipazione alla procedura di valutazione non sono previsti limiti di età, di titoli e di pubblicazioni e alla selezione possono partecipare cittadini italiani, dell’Unione Europea ed extracomunitari.

La borsa di studio avrà la durata di un anno ed inizierà il 17 marzo 2011, il giorno della celebrazione del 150° anniversario della proclamazione dell’Unità d’Italia, per concludersi il 16 marzo 2012.

Le domande di ammissione alla procedura di valutazione dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 17.00 del 1° marzo 2011.

Nel bando di concorso sono indicate le nove aree tematiche sulle quali dovrà vertere il progetto e tutte le altre informazioni utili.





«settembre 2016»
»lumamegivesado
>2930311234
>567891011
>12131415161718
>19202122232425
>262728293012
>3456789
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy