CGIL Pistoia aderisce all'iniziativa della CGIL Nazionale contro la violenza sulle donne

16/11/2012

La CGIL di Pistoia ha aderito alla proposta della CGIL nazionale, in vista del 25 novembre "giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro l e donne" di affiggere sulla facciata della propria sede uno striscione che rimarrà appeso per tutto il mese di novembre per sottolineare l'impegno delle donne e degli uomini della CGIL contro la violenza sulle donne.

I dati che emergono dall'ultimo rapporto ONU sono davvero preoccupanti. In Italia e in Europa, la violenza è una realtà molto diffusa, ma anche poco denunciata: il 76% delle violenze nel nostro Paese avviene fra le mura domestiche a opera di mariti, ex partner, compagni o persone conosciute ed è la causa del 70% dei femmicidi.

Ogni giorno, in Europa, sette donne vengono uccise dai loro partner e in Italia, nel 2011 sono morte 127 donne, il 6,7% in più rispetto al 2010. Di questi omicidi, 7 su 10 sono avvenuti dopo maltrattamenti o forme di violenza fisica o psicologica. E per il 2012 sono già 101 le donne uccise.

Il numero crescente di femmicidi, il persistere di tendenze socio-culturali che minimizzano o giustificano la violenza domestica, la rappresentazione del corpo delle donne nei media e nella pubblicità, la sostanziale esclusione delle donne dalla vita pubblica e dal lavoro, rende necessaria questa campagna di sensibilizzazione e denuncia.

Ricordando anche che anche nel mondo del lavoro esiste la violenza contro le donne. La crisi che investe l'economia è affrontata con politiche recessive di austerità che rendono, fra l'altro, più precario il lavoro dei giovani e delle donne.

Sappiamo bene quanto la precarietà esponga le lavoratrici native e migranti al ricatto sessuale, alle dimissioni in bianco e diminuisca la sicurezza nei luoghi di lavoro e alimenti il mobbing.

Per tutto questo invitiamo tutti, partiti politici, associazioni, cittadine e cittadini ad aderire a questa mobilitazione nazionale.





«novembre 2017»
»lumamegivesado
>303112345
>6789101112
>13141516171819
>20212223242526
>27282930123
>45678910
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy