Cgil: Durante, buon lavoro al neopresidente del Perc

15/12/2015

"La Cgil augura buon lavoro a Irakli Petriashvili, eletto oggi nuovo presidente del Perc (Pan European Regional Council), la struttura creata dalla confederazione sindacale europea e internazionale per mettere in contatto i sindacati dell'Ue con quelli dei paesi dell'Est, dei Balcani, del Caucaso, della Russia e della sua area”. È quanto dichiara in una nota Fausto Durante, responsabile dell'area delle politiche europee ed internazionali.

“La Cgil - prosegue il dirigente sindacale - ha sostenuto l'elezione di Petriashvili, già presidente del sindacato della Georgia Gtuc, perché rappresenta una nuova opportunità di lavoro per il Perc che ha una importante funzione di cerniera tra vecchia e nuova Europa e che può svolgere un compito importante nella diffusione di buone pratiche e standard lavorativi e contribuire così alla lotta al dumping sociale”.

Durante spiega che “il Perc, nel nuovo mandato che comincia oggi, avrà tra i suoi obiettivi cinque priorità condivise dalla Cgil: lavorare per la pace, la democrazia e la stabilità in Europa; affrontare la crisi e le trasformazioni del mercato del lavoro con una particolare attenzione ai migranti e ai rifugiati; contrastare le crescenti e multiple disuguaglianze; rilanciare il dialogo sociale e la contrattazione collettiva per salvaguardare i diritti sociali e del lavoro; sviluppare capacità organizzative per il proselitismo e la crescita di iscritti, unico mezzo di reale influenza per i sindacati”.

“La Cgil - conclude Durante - conferma il suo sostegno a questo organismo sindacale di valenza strategica per l'europeizzazione delle relazioni industriali e delle condizioni di lavoro e per la creazione di una sensibilità comune tra le rappresentanze del mondo del lavoro su scala transnazionale”.


Classificazione:
[Politiche europee] 


«agosto 2016»
»lumamegivesado
>25262728293031
>1234567
>891011121314
>15161718192021
>22232425262728
>2930311234
News

© CGIL 2015 | Credits | Privacy